Mostre di arte moderna e contemporanea

Joan Miró, pittore e scultore.
Opere dalla Fondazione Maeght

11 settembre - 28 novembre 2004

MART - Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto
Corso Bettini 43, Rovereto (Tn)
Tel. 0464-438887
Orari: 10-18, ven 10-21, lunedì chiuso

Il MART inaugura la programmazione autunnale con una mostra dedicata a uno dei principali interpreti dell'arte del '900: Joan Miró, indimenticabile autore di mondi fantastici e visionari, carichi di simboli, forme e figure che si ricollegano all'inconscio e al mondo onirico.

L'esposizione, organizzata in collaborazione con lo State Russian Museum di San Pietroburgo, presenta 120 opere di questo straordinario artista spagnolo, che si è cimentato con successo e creatività in diverse tecniche, tra cui scultura, pittura, tempera, incisione e arazzo.

I lavori provengono tutti dalla Fondation Maeght di Saint-Paul-de-Vence. Un museo d'arte moderna e contemporanea internazionale, aperto al pubblico nel 1964 dai coniugi Aimé e Marguerite Maeght. Due famosi galleristi parigini, che, trasferitisi in questa cittadina del Sud della Francia, nei pressi di Nizza, incaricarono l'architetto catalano Josep Lluis Sert di creare un luogo adatto alla loro collezione, un luogo dove natura e arte potessero dialogare tra loro in armonia. Un progetto ambizioso, ma perfettamente riuscito, dato che le opere di Miró e altri grandi artisti del '900 si inseriscono con grande naturalezza sia all'interno che all'esterno della struttura, dotata di cortili e spazi verdi.

La mostra è curata da Jean-Luis Prat, direttore della Fondation Maeght.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate