Mostre di arte moderna e contemporanea

Artissima 9

14 novembre - 17 novembre 2002

Torino Esposizioni
Corso Massimo d'Azeglio 15, Torino
Tel. 011-546284
Orari: 11-20

Come di consueto, anche quest'anno Torino dà spazio ad Artissima, una delle più importanti fiere internazionali dedicate all'arte contemporanea e alle ultime tendenze. 178 le gallerie selezionate in rappresentanza di 19 Paesi. Oltre 1300 gli artisti in mostra. Un'occasione da non perdere per chi vuole conoscere le novità del panorama artistico mondiale.

La percentuale di riconferme degli espositori 2001 è molto elevata e così pure la presenza delle gallerie italiane che si occupano di contemporaneo.

Moltissimi gli artisti. Oltre agli affermati Carl Andre, Alighiero Boetti, Daniel Buren, Vanessa Beecroft, Tony Cragg, Maurizio Cattelan, Jan Fabre, Lucio Fontana, Roni Horn, Jannis Kounellis, Anish Kapoor, Sol Lewitt, Robert Longo, Shirin Neshat, Giulio Paolini, Ettore Spalletti, Gilberto Zorio, anche numerosi emergenti di livello internazionale, come Botto&Bruno, Candice Breitz, Loris Cecchini, Eva Marisaldi, Perino&Vele, Cristiano Pintaldi, Tobias Rehberger. Non mancano artisti più giovani e meno conosciuti.

Numerose le iniziative connesse alla manifestazione:

Present Future è la sezione dedicata a 15 artisti emergenti under 35 selezionati da un team di curatori museali. Si tratta di Tobias Bernstrup, Gianni Caravaggio, Simona Denicolai & Ivo Provoost, Tina Gillen, Hassan Khan, Vladimir Kozhuhar, Tim Knowles, Dietmar Lutz, Marcello Maloberti, Sandrine Nicoletta, Hans Schabus, Daniel Sturgis, Padraig Timoney e Laura Viale.
Una giuria di collezionisti sceglierà tra loro il più significativo, che avrà la possibilità di presentare un progetto per la "illycollection" e le sue tazzine d'artista.
Il nome del vincitore sarà proclamato il 16 novembre da Shizuka Yokomizo, che ha vinto la scorsa edizione di "Present Future".

15 sono anche le giovani gallerie d'avanguardia dell'area New Entries. Non hanno mai partecipato ad Artissima prima d'ora e sono aperte da non più di 5 anni, ma sono state scelte dal Consiglio Direttivo della Fiera per la loro attività di ricerca. La maggior parte sono europee e addirittura 4 italiane. Tra loro: Garage Regium (Madrid), Francesco Girondini (Verona), Corentin Hamel (Paris), Hohenlohe & Kalb (Wien), Stella Lohaus (Antwerp), Maccarone Inc. (New York), Maisonneuve (Paris), Mobile Home (London), Note (Arezzo), Giti Nourbakhsch (Berlin), One in the Other (London), Punto y Línea (Oaxaca), T293 (Napoli), ZERO (Piacenza), ZINC (Stockholm).

Videolab, come indica il nome, è il settore dedicato ai video e ai nuovi media tecnologici. Si compone di due sale, una per le proiezioni continue, una per le proiezioni a richiesta.
L'anno scorso "Videolab" ha riscosso un tale successo che una delle opere presentate, Soliloquy-Trilogy di Candice Breitz, è stata acquistata dal Castello di Rivoli per la sua collezione.
Alcuni video della presente edizione saranno presentati in anteprima anche al Torino Film Festival il 9 novembre.

Musei, fondazioni, istituzioni culturali, riviste ed editori specializzati, italiani e stranieri, completano la lista degli espositori. Ma Artissima non è soltanto un progetto commerciale. È soprattutto una manifestazione culturale. Per questo, al suo interno, si tiene un convegno internazionale sull'arte contemporanea, realizzato sotto l'egida del Consiglio Scientifico della Fiera, composto da Daniel Soutif, direttore artistico della manifestazione, Ida Gianelli, direttore del Castello di Rivoli, Pier Giovanni Castagnoli, direttore della GAM di Torino.

Come ogni anno, il Fondo Artissima, che garantisce l'acquisto di alcune opere d'arte contemporanea tra quelle esposte, andrà a favore delle collezioni del Castello di Rivoli e della GAM di Torino.
Un aiuto al Castello arriva anche dagli Amici Sostenitori del Castello di Rivoli. Grazie a loro, si è potuta assegnare la "Borsa per giovani artisti 2001", vinta da Grazia Toderi, che presenta ad Artissima la video-installazione Empire.

Per avere ulteriori informazioni sulla manifestazione e gli eventi correlati, potete guardare il sito di Artissima.

Numerose iniziative si tengono anche fuori dai padiglioni della Fiera. Da segnalare le mostre del Castello di Rivoli: "Nan Goldin. Parcogiochi del diavolo", "Thomas Demand" e, soprattutto, la grande rassegna sulla "Transavanguardia". Interessanti e suggestive anche le proposte di "Torino Contemporanea Luce e Arte": "Luci d'Artista" e "ManifesTo".

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate

  • Torino: pianta generale.
  • Torino: musei e centri espositivi.