Opere di Henri Rousseau Le Douanier (Il doganiere)

Opere di Henri Rousseau "Le Douanier".
Opere di Henri Rousseau nel mondo

Henri Rousseau "il Doganiere", "Fenicotteri", 1907, (partic.)Le opere di Henri Rousseau "il doganiere" sono distribuite nei musei del mondo in modo diverso rispetto a quelle degli impressionisti e postimpressionisti.
Il fatto dipende da 2 ragioni:
- l'estraneità di Rousseau alle principali correnti e tendenze dell'epoca,
- lo scarso interesse nei suoi confronti da parte della critica.
Il lavoro di Rousseau ha riscosso attenzione soprattutto da parte di artisti più giovani di lui. Furono loro i primi compratori delle sue opere: Picasso, Delaunay, Apollinaire.
Per lungo tempo le opere di Rousseau non hanno circolato tra i collezionisti storici dell'Impressionismo, di Cézanne, van Gogh e Gauguin. Le etichette di "autodidatta", "primitivo", "ingenuo" creavano uno spartiacque tra lui e gli artisti professonisti. E questo agli occhi del collezionismo d'avanguardia ha finito per nuocere pesantemente al suo mercato.
La situazione è cambiata solo quando è cominciata la valorizzazione del lavoro di Rousseau. Fondamentale è stato il riconoscimento da parte dell'opinione pubblica del debito di tanti mostri sacri del '900 nei confronti di Rousseau. Ma questo è avvenuto solo dopo il 1930, e soprattutto nel dopoguerra.
Un altro fenomeno importante nella rivalutazione del lavoro di Rousseau è stata la nascita di interesse nei confronti della pittura naïf. Rousseau viene indicato come il padre, il precursore di questa manifestazione dell'arte. Ovvio che tutti i grandi collezionisti e i musei che si occupano di arte naïf abbiano cercato di acquisire opere del grande artista francese.

Henri Rousseau non è stato particolarmente produttivo. Pertanto, sono pochi i musei che possiedono più di un'opera.
Come altri suoi colleghi, Rousseau per lungo tempo non ha goduto di grande favore in patria. Oggi la maggior parte delle sue opere si trova all'estero: principalmente Russia, Svizzera e USA. Capita, così, che l'ultimo grande capolavoro, Il sogno, oggi si trovi al Museum of Modern Art di New York.