Robert Rauschenberg

Luoghi dove è documentata l'opera di Robert Rauschenberg.
Musei con gruppi importanti di opere di Robert Rauschenberg

Ancora oggi, gruppi consistenti di opere di Robert Rauschenberg sono visibili in occasione di mostre personali presso gallerie d'arte private. Si tratta, però, in prevalenza di opere riferibili alla produzione recente. È molto difficile, invece, trovare in galleria opere più storiche.
Le opere degli anni '50 e '60 sono quelle ritenute più importanti. Quando appaiono in asta, toccano in genere cifre nell'ordine di svariati milioni di dollari. Oggi si possono trovare in grandi musei internazionali e famose collezioni private.
La distribuzione delle opere di Rauschenberg nei musei si spiega con la storia del suo collezionismo. I nuclei più significativi, infatti, riflettono il destino di alcune grandi collezioni.
Storicamente, i principali acquirenti della prima ora di Rauschenberg furono i coniugi Scull, il tedesco Peter Ludwig e l'italiano Giuseppe Panza di Biumo. La collezione degli Scull è andata in larga parte dispersa e molte opere si trovano in musei americani. Quella di Ludwig è frazionata tra i vv musei da lui omaggiati, ma con un occhio di riguardo per il primo della lista: il Museum Ludwig di Colonia. La sezione di arte degli anni '50 e '60 di Giuseppe Panza di Biumo, a sua volta, è andata a costituire l'ossatura del Museum of Contemporary Art di Los Angeles