Pablo Picasso

Luoghi dove è documentata l'opera di Pablo Picasso.
Musei con gruppi importanti di opere di Pablo Picasso

Pablo Picasso .......................

  • Musée Picasso / Parigi (Paris) - F

    L'enorme collezione deriva dal nucleo lasciato dall'artista allo Stato Francese con il sistema della "dation".
    Sono presenti opere di tutti i periodi e in tutte le tecniche. Inutile persino elencare le principali, tanto sono belle e importanti.

  • Museu Picasso / Barcellona (Barcelona) - E

  • Picasso-Museum Donation Rosengart / Lucerna (Luzern) - CH

    La vasta collezione deriva dal nucleo lasciato dal mercante Rosengart.
    Sono presenti opere soprattutto del periodo dal 1930 in poi. Completano il tutto il vasto materiale documentario, tra cui le foto di tanti fotografi celebri, che ritraggono Picasso in vari momenti della sua vita.

  • Museum of Modern Art  (MoMA) / New York, NY - USA

    Il MoMA di New York dispone di opere di Picasso in numero sufficiente e di qualità tale da poter costituire un vero e proprio "Museo Picasso". Acquisti compiuti tempestivamente e innumerevoli donazioni di opere hanno dato luogo a un catalogo che, tra le altre, comprende 4 opere capitali: Les demoiselles d'Avignon (1907), una delle due versioni de Tre musicisti, Tre donne alla fonte e la grande tela Pesca notturna ad Antibes.

  • Museo dell'Ermitage  (The State Hermitage Museum)
    / San Pietroburgo (St. Petersburg) - RUS

    Il complesso delle opere di Picasso è veramente impressionante. Comprende principalmente opere del periodo blu e rosa e un folto gruppo di capolavori del periodo protocubista. In particolare spiccano Nudo con drappeggio e Tre donne del 1908.

  • Kunstmusem Basel / Basilea (Basel) - CH

    Picasso è molto presente nelle collezioni pubbliche svizzere, ma il Kunstmuseum di Basilea detiene un vero primato, specialmente sotto il profilo della qualità. Nel 1966 il museo si interessò all'acquisto di due importanti opere dell'artista, che il proprietario aveva deciso di mettere in vendita. L'alto costo dell'operazione indusse la municipalità a sottoporre la questione alla cittadinanza attraverso un apposito referendum. La consultazione ebbe esito positivo, e Picasso, profondamente impressionato, volle premiare personalmente l'amore per il suo lavoro donando alcune opere recenti. Ma Picasso al Kunstmuseum Basel era già più che ben rappresentato.
    Al periodo "rosa" appartiene la nota tela Les deux Frères (1905). Straordinario l'insieme di opere cubiste, che coprono in maniera esemplare tutti i principali momenti. Dalla grande tela del primo cubismo Pains et compotier aux fruits sur une table (1908-09), alle composizioni "analitiche" Le Poet (1912) e L'Aficionado (1912), alle opere del 1914 Femme à la guitare e Table, che preludono alla fase "sintetica". Il periodo classicheggiante è ben espresso dal famoso Arlequin assis (1923), mentre tra le svariate opere degli anni successivi spicca la nota tela Les demoiselles des bords de la Seine (1950).
    Da notare anche la grande collezione di acquerelli, disegni e incisioni che figurano nel fondo del Kupferstichkabinett.

  • Musée Picasso / Antibes, Nizza (Nice) - F

  • Musée national Pablo Picasso / Vallauris, Nizza (Nice) - F