August Macke

Biografia di August Macke

August MackeAugust Macke nasce a Meschede, Vestfalia, il 3 gennaio 1887.
Tra il 1893 e il 1904 compie i suoi primi studi a Bonn e a Colonia. Dal 1904 al 1906 studia alla Kunstakademie (Accademia di Belle Arti) di Dusseldorf. Contemporaneamente, frequenta la Kunstgewerbeschule (Scuola di Arti Applicate) sotto Fritz Hellmut Emcke. Disegna costumi e decorazioni per il teatro civico della città.
Nel 1905 Macke compie il primo viaggio in Italia. Entra in rapporto con il poeta Herbert Eulenberg e la cantante lirica Louise Dumont, entrambi attivi presso il Teatro d'Opera di Dusseldorf. In questo modo ottiene l'incarico di creare progetti per scenografie. Con Eulenberg e altri compie un viaggio nel 1906 in Belgio e Olanda.
Nel 1907 trascorre l'estate a Parigi. Qui ha modo di ammirare le opere degli Impressionisti e di Matisse.

Dal 1907 al 1908 Macke frequenta la scuola di pittura di Lovis Corinth a Berlino. In primavera compie il suo secondo viaggio in Italia. Compie un altro viaggio a Parigi con Bernhard Köhler, zio di Elisabeth Gerhardt che sposerà l'anno dopo.
Dal 1908 al 1909 presta servizio militare, dopodiché sposa Elisabeth Gerhardt a Bonn. Dopo le nozze, compie un terzo viaggio a Parigi in compagnia del pittore Louis Moilliet. Lì incontra Carl Hofer, ma soprattutto ha modo di vedere le opere dei Fauve.

Tra il 1909 e il 1910 August Macke vive con la moglie a Tegernsee, nei pressi di Monaco. Qui la sua pittura si trasforma sotto l'influsso dei Fauve, appena visti. Nello stesso periodo conosce Franz Marc, di cui diventa amico.
Nel 1910 visita la mostra di Matisse a Monaco. Entra in contatto con la Neue Künstlervereinigung di Monaco, attraverso la quale conosce Wassily Kandinsky e Alexej Jawlensky.

Nel 1911 Macke fa ritorno a Bonn. Entra, così, in contatto con l'ambiente artistico renano, tra cui Heinrich Campedonck. Dopo un breve soggiorno a Kandern, fa visita a Moilliet presso il Lago di Thun. Qui conosce Paul Klee. In dicembre, partecipa con 3 opere alla mostra di "Der Blaue Reiter", presso la Galerie Tannhauser di Monaco.
Nel 1912 prende parte alla seconda mostra di "Der Blaue Reiter" e al Sonderbund di Colonia. Collabora alla redazione dell'Almanacco "Der Blaue Reiter". Con Franz Marc si reca a Parigi e fa visita a Robert Delaunay, che gli restituisce la visita a Bonn, in compagnia di Guillaume Apollinaire.

Nel 1913 Macke partecipa al "Erste Deutschen Herbstsalon", presso la Galerie "Der Sturm" di Berlino.
Nel 1914 riceve la visita di Paul Klee. In aprile compie un viaggio in Tunisia con Moilliet e Klee. Al ritorno viene richiamato nell'esercito a causa dello scoppio della prima guerra mondiale.
Il 26 settembre 1914 presso Perthes-les-Hurles, in Francia, August Macke muore all'età di 27 anni.

Le altre sezioni