Opere di Paul Gauguin

Fasi principali del lavoro di Paul Gauguin.
Il secondo soggiorno a Tahiti
e le ultime opere di Gauguin (1895-1903)

All'indomani del suo ritorno in Francia, dopo il primo soggiorno a Tahiti, per Gauguin comincia un periodo di inquietudine. Giorno dopo giorno risorge in lui la voglia di tornarvi. Conosce Ambroise Vollard, che da allora sarà il suo mercante. Dopo fatiche e frustrazioni, racimola altro denaro e nel 1895 lascia la Francia alla volta di Tahiti. Non vi farà mai più ritorno.

Il secondo periodo in Polinesia è molto tormentato: la malattia, la morte di due figli, un tentativo di suicidio, il trasferimento nelle isole Marchesi, una breve detenzione in prigione.
Gauguin dipinge tele dense di elementi simbolici, a volte anche monumentali (D'où venons-nous? Que sommes-nous? Où allons-nous?, 1897). In esse si ritrovano gli elementi tipici di quelle realizzate durante il precedente soggiorno.
La morte nel 1903 stronca l'attività di Gauguin, ma ne scatena il mito.